Bando per la concessione di contributi a sostegno delle PMI per interventi di digitalizzazione 4.0

Data Creazione: 9/05/2019

Si informa che, fino al 28 giugno 2019 è possibile presentare domanda a valere sulla seconda edizione del Bando per la concessione di contributi a sostegno delle PMI per interventi di digitalizzazione 4.0

Sono ammissibili le spese sostenute dal 5 ottobre 2018, per l'acquisizione di servizi di consulenza finalizzati all'introduzione delle tecnologie di innovazione tecnologica I4.0 (misura A) e per l'acquisto dei beni strumentali di cui agli allegati A e B della legge 11 dicembre 2016, n. 232 e s.m.i (misura B).

In particolare, relativamente alla sicurezza digitale, sono ammesse spese per:

• servizi di consulenza, pianificazione e progettazione, finalizzati all’introduzione di sistemi di cybersecurity e business continuity;

• acquisizione di software, sistemi, piattaforme e applicazioni per la protezione di reti, dati, programmi, macchine e impianti da attacchi, danni e accessi non autorizzati.

Il bando completo, gli allegati e la relativa modulistica sono disponibili nel sito camerale

Per informazioni si invita a contattare i seguenti recapiti: Camera di Commercio di Treviso - Belluno. PID - Punto Impresa Digitale, Piazza Borsa 3/B - tel. 0422/595261-269-283; e-mail: pid@tb.camcom.it


MUD 2019: scadenza presentazione 22.06.2019

Data Creazione: 6/03/2019

Sul supplemento ordinario n. 8 alla G.U. n.45 del 22 febbraio 2019, è stato pubblicato il D.P.C.M. 24 dicembre 2018 che contiene il modello e le istruzioni per la presentazione del Modello Unico di dichiarazione ambientale con riferimento all'anno 2018.

Rispetto al 2018 rimangono invariati:

  • struttura del modello, articolato in 6 Comunicazioni;
  • soggetti obbligati alla presentazione del MUD (definiti dall'articolo 189 c. 3: del D.lgs. 152/2006);
  • modalità per l’invio delle comunicazioni: in particolare le Comunicazioni Rifiuti, RAEE, Imballaggi, Veicoli fuori uso vanno inviate via telematica tramite il sito www.mud.telematico.it; la comunicazione rifiuti semplificata va compilata tramite il sito mudsemplificato.ecocerved.it e trasmessa via PEC all’indirizzo comunicazionemud@pec.it
  • diritti di segreteria che sono pari a 10 € per l’invio telematico e 15 € per l’invio via PEC
  • Non vi sono modifiche per quanto riguarda i produttori.

Vengono introdotte invece alcune limitate modifiche alle informazioni da trasmettere che riguardano le dichiarazioni presentate dai soggetti che svolgono attività di recupero e trattamento dei rifiuti e i Comuni.

Si evidenzia che la scadenza per la presentazione è il 22 giugno: infatti l’art. 6 della Legge 25 gennaio 1994, n. 70 prevede che: “Qualora si renda necessario apportare, nell’anno successivo a quello di riferimento, modifiche ed integrazioni al modello unico di dichiarazione ambientale, le predette modifiche ed integrazioni sono disposte con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri, da pubblicare nella Gazzetta Ufficiale entro la data del 1 marzo; in tale ipotesi, il termine per la presentazione del modello e? fissato in centoventi giorni a decorrere dalla data di pubblicazione del predetto decreto”

Ogni ulteriore aggiornamento in merito verrà pubblicato nel portale www.ecocamere.it e nella sezione del sito istituzionale della Camera di Commercio Treviso - Belluno dedicata al MUD


Comune di Treviso: bando per l’erogazione di ecoincentivi comunali per l’anno 2019

Data Creazione: 27/02/2019
cavo e spina elettricità come strada che collega alle case della città

Si informa che l'Amministrazione comunale di Treviso ha prorogato per l’anno 2019 il bando riguardante l’erogazione di ecoincentivi comunali per la sostituzione di vecchie caldaie (installate da almeno 10 anni).

L’iniziativa intende promuovere e favorire l’installazione di nuove caldaie ed impianti di nuova generazione allo scopo di perseguire l’obiettivo del miglioramento dell'aria attraverso la riduzione delle emissioni di gas inquinanti.

Per ogni ulteriore informazione in merito, per le modalità  di presentazione delle domande dicontributoe e per scaricare il bando e la relativa modulistica si invita a cliccare qui
 


Ricominciano le visite didattiche presso la CCIAA di Treviso – Belluno

Data Creazione: 31/01/2019
foto da fondo sala di studenti in visita didattica

Il 29 gennaio 2019 presso la sede camerale di Piazza Borsa le classi quarte dell’ITS “J. Sansovino” di Oderzo (TV) hanno “inaugurato” un nuovo ciclo di lezioni molto apprezzate da professori e studenti in tema di Alternanza Scuola Lavoro. 

Alcuni funzionari camerali e lo Sportello CSR e Ambiente hanno dedicato agli ottanta studenti in visita 3 ore di approfondimento su:

  • ruolo e funzionamento della CCIAA, 
  • Registro delle Imprese, 
  • servizi dedicati alla nuova imprenditoria (con focus anche sul Business Model Canvas), 
  • servizi dedicati alla tutela del consumatore 
  • Responsabilità Sociale d’Impresa.

 

Tutti gli istituti scolastici delle scuole superiori statali e paritarie delle province di Treviso e di Belluno possono usufruire di tale servizio. Facendo richiesta via e-mail al nostro Sportello CSR e Ambiente è possibile infatti concordare un incontro “personalizzato” per approfondire uno o più argomenti di competenza camerale (a titolo di esempio, oltre quelli sopra citati si riportano: risoluzione extragiudiziale delle controversie, qualità e certificazioni ambientali, Borsa merci e formazione dei prezzi nel settore agroalimentare, Commercio internazionale, selfiemployment per l'avvio di impresa, ecc…). 


Conclusione del 3° bando sui Bilanci sociali aziendali

Data Creazione: 24/01/2019

La Camera di Commercio di Treviso – Belluno ha rinnovato, per il 2018, il proprio supporto per incentivare le imprese locali all’adozione del loro primo Bilancio sociale. 

Rispetto alle passate edizioni, per questo terzo Bando, considerato il valore strategico del saper fare una "buona comunicazione" è stato introdotto anche un modulo formativo di 4 ore riservato all’utilizzo dello storytelling aziendale, quale strumento di comunicazione capace di superare gli approcci tradizionali in favore di un modello comunicativo più evoluto e coinvolgente.

Delle 11 aziende che hanno partecipato alla terza edizione del progetto 8 hanno deciso di pubblicare il proprio Bilancio sociale sul sito istituzionale canerale e 3 di loro anche sui propri siti web di riferimento, linkabili dall’elenco sotto riportato.

  1. Colomberotto SpA di Moriago della Battaglia (TV);
  2. Dataveneta Computers SrL di Casier (TV);
  3. Dolomiti Project SrL di Feltre (BL);
  4. Iso Engineering SrL di Preganziol (TV);
  5. La Cantina Pizzolato SrL di Villorba (TV) ;
  6. La Cooperativa di Cortina di Cortina d’Ampezzo (BL);
  7. Perlage SrL di Farra di Soligo (TV);
  8. Società Agricola Case Levi di Monastier (TV).

Per approfondire il tema della rendicontazione sociale e per visionare i documenti delle aziende che hanno partecipato alle edizioni del Bando per l'adozione del primo Bilancio sociale, realizzate nel 2012 e nel 2013 si invita ad andare sul sito istituzionale della Camera di Commercio di Treviso - Belluno cliccando qui 

A seguire sono inoltre riportate ulteriori informazioni relative alle prime due edizioni del Bando.

  • Rassegna Stampa (Conferenza Stampa a conclusione del progetto del 18.12.2013) clicca qui

Presentazioni proiettate durante il workshop "Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione" (2012):



PAGINA : 1 2 3 4 5 [Suc.] [Ultima]